Callimorpha dominula (Linnaeus 1758)


Apertura ali anteriori
42-55 mm

MASCHIO
Ali anteriori nere, con riflessi blu-verdognoli e macchie arrotondate bianche o in parte arancioni di dimensioni variabili, una delle quali collocata lungo il margine interno superiore. Posteriori rosso porpora, con macchie nere irregolari al margine. Addome rosso con linea dorsale mediana nera. Capo, antenne (filiformi) e torace neri, quest'ultimo percorso per un lungo tratto da due linee verticali bianco-arancio.

FEMMINA
Simile al maschio.
HABITAT
In boschi umidi di caducifoglie o misti, anche rivieraschi.

PIANTE NUTRICI
Urtica (Ortica) in particolare, poi Cynoglossum (Cinoglosso), Fragaria (Fragola), Fraxinus (Frassino), Geranium (Geranio), Lamium (Falsa ortica), Lonicera (Caprifoglio), Myosotis (Non ti scordar di me), Populus (Pioppo), Prunus spp., Ranunculus (Ranuncolo), Rubus (Rovo), Salix (Salice) e Ulmus (Olmo).

Periodo di attività da giugno ad agosto. Si incontra facilmente durante il giorno.
Presente in tutta Italia eccetto la Sardegna.